Editoria FIE:
Federazione Italiana Escursionismo
Cerca
Close this search box.

Alla scoperta delle incisioni rupestri con Giancarlo Sani

Il Gruppo Escursionistico Colori Organizzato GECO – Federazione Italiana Escursionismo FIE,  in collaborazione con la Sezione Soci Coopfi di Castelfiorentino, organizza venerdì 10 febbraio 2023 alle ore 18,00 presso la saletta soci coop di Castelfiorentino via Leonardo da Vinci “Dalla roccia allo schermo”, un incontro con Giancarlo Sani, noto ricercatore, speleologo, alpinista e grande appassionato di incisioni rupestri che ha deciso di riportare le sue ultime scoperte in un filmato stupendo di circa 40 minuti.

Ripercorreremo con lui i tanti chilometri camminati sull’Appennino, sulle Alpi Apuane e su altri rilievi minori alla scoperta delle stupende e storiche incisioni sulla roccia delle montagne della Toscana.

Giancarlo Sani ci parlerà anche  del “Sentiero Didattico dei Sassi Scritti del Prato Fiorito”, il primo sentiero mai realizzato in Toscana con un progetto del Comitato Scientifico del Club Alpino Italiano CAI Toscano con due documenti filmati “ Il Monte delle Streghe” e “ La Vertigine del Tempo”.

La ricerca e lo studio delle incisioni rupestri consente di entrare in un mondo che, fino dalla preistoria, testimonia la volontà dell’uomo di comunicare con altri uomini e con il divino con incisioni sulle pietre.  In tempi più vicini a noi  questi segni  ritrovati, sono una presenza storica della cultura popolare espressione  della sua religiosità e non solo, spesso usati anche come simboli apotropaici. Ricordiamo che fino a pochi anni fa le incisioni rupestri erano sconosciute e non esisteva nessuna segnalazione di rocce incise dalla mano dell’uomo.

Per informazioni : Alessio Latini Gruppo GECO Castelfiorentino cell. 339 15 61 203; e mail : alessiolatinigeco1@gmail.com.

Ultimi articoli

Fa’ un Dono di Squadra: Vieni da Me

DIVERSAmente ONLUS – Progetto Filippide è un’Associazione fondata nel 2007 per volontà di alcuni genitori di persone con autismo e disturbi dello spettro autistico. Ha

Come un pellegrino sulla Via Francigena

Dal 30 agosto al 1 settembre 2024 Lungo la Via Francigena, l’antica strada medievale che conduceva i pellegrini verso Roma, attraverso la Toscana dal Passo