Editoria FIE:
Federazione Italiana Escursionismo
Cerca
Close this search box.

Il nuovo numero di “Escursionismo” disponibile nella nostra edicola virtuale

Come ormai è abitudine, anticipiamo il formato PDF del numero di “Escursionismo” in fase di spedizione, mettendolo a disposizione di tutti gli interessati. La spedizione delle copie cartacee è in corso d’opera e presto i Comitati Regionali e le Delegazione riceveranno la loro dotazione. 

Ci sono alcune importanti novità da rilevare: prosegue infatti la tendenza all’aumento nel numero delle pagine. La redazione riceve molti articoli e ogni edizione diventa più corposa. Per quest’anno si è deciso, a titolo sperimentale, per rendere più agevole la lettura, di modificare la rilegatura, passando da quella graffettata alla copertina in brossura. 

In copertina troviamo una fotografia di Alberto Contessi, intitolata Selvaggio Blu, scattata a Supramonte di Baunei (NU). È stata scelta, come lo saranno altre in futuro, fra le oltre 2500 che hanno partecipato al FIE Photo Contest 2022, il cui archivio è sempre online e disponibile per la consultazione.

La parte dei contenuti si apre con la Relazione morale Anno 2023 che il presidente nazionale Massimo Mandelli ha presentato nel corso dell’Assemblea delle Associazioni del 20 aprile a Genova. L’Assemblea delle Associazioni è il momento più importante nella vita della Federazione Italiana Escursionismo e la redazione della rivista ha quindi ritenuto fondamentale la pubblicazione di questo breve ma denso documento. 

Si passa poi a due articoli inerenti il progetto “Camminare per Conoscere”. Iniziativa che fa parte dell’offerta formativa dell’Istituto di Istruzione Superiore “Carlo Pisacane” di Sapri (SA): Valorizzare il territorio attraverso la mobilità dolce di Rosaria D’Amato e Olga Grillo, e Il decalogo dell’escursionista della studentessa Sofia Iudice.  

Il giornalista, tesserato FIE e segnalatore di sentieri Roberto Bordi ci illustra quanto realizzato dalla sua Associazioneo nel quadro della “Tutela della biodiversità/Bando Ambiente 2023”: Il Gruppo Genovese Croce del Sud “SALVA” dalla rovina un antico abbeveratoio. Si tratta della descrizione di uno dei progetti vincitori del Bando Ambiente che la FIE ha lanciato lo scorso anno e che quest’anno è stato riproposto, con scadenza posticipata al 15 giugno 2024.

Renato Scarfi ci presenta poi la prima parte di un suo lungo contributo in materia di astronomia: Con il naso all’insù. Il cielo estivo. La seconda parte verrà pubblicata nel numero di dicembre di “Escursionismo”.

Quando l’Escursionismo incontra le Arti Performative: Nella Foresta Regionale Fieghi – Cerreto la natura diventa il “teatro delle culture” é il titolo di un articolo dell’AE Francesca Caputo dell’ASD I Lupi del Raparo (PZ).

Il vicepresidente della FIE, Mimmo Pandolfo inizia poi il racconto, anche in questo caso suddiviso in due parti con la seconda che verrà pubblicata nel mese di dicembre, del suo tour in Albania, intitolato Camminando nel Paese delle Aquile. Un viaggio a piedi nell’interno del Paese balcanico, alla scoperta del distretto di Berat.

Mauro Mantovani Gabriele Parcelli ci raccontano l’escursione effettuata nel quadro delle attività del 48° Corso per Accompagnatore Escursionistico alla Riserva Naturale Orientata e Biogenetica Agoraie di Sopra e Mogetto, FIE Liguria nella Piccola Scandinavia, un luogo incantato nella Città Metropolitana di Genova dove il tempo si è fermato, la cui visita è limitata a pochissimi fortunati all’anno.

Passiamo alle attività sportive della FIE, con il racconto dei 50+3 anni di vita della Polisportiva Villardorese, curato da Paolo Marcato, per passare, in rapida successione, a un resoconto sui Campionati Italiani di Sci FIE 2024. 60^ edizione, una meravigliosa festa!, del presidente del Comitato Regionale Piemonte Gianfranco Gallotti

L’articolo Con i piedi sulla storia ci riporta a parlare di sentieri. Alberto Soave racconta perché la sezione ANPI da lui presieduta ha deciso di avviare un’attività escursionistica strutturata.

Incontriamo poi nuovamente Renato Scarfi, che questa volta ci parla della Partecipazione a team internazionali da parte della FIE e al ruolo da protagonista che la Federazione ricopre all’interno del consesso europeo della European Ramblers Association (ERA).

Avviandoci verso la fine della disamina di questo corposo fascicolo, troviamo La Tabacca. Immersione totale nel verde a due passi dalla città, in cui Giorgia Bocca e Roberta Gnoli ci parlano di questa azienda agricola ecologica e sociale, una casa green, sulle alture di Genova a due passi da Voltri.

Questo numero di “Escursionismo” si chiude con un doveroso e sentito saluto a Stefano Stefani, figura storica dello sci FIE e protagonista nel corso di una fase di grave crisi della Federazione, e con la nuova rubrica delle Lettere al Direttore. A questo proposito abbiamo attivato un indirizzo di posta elettronica (letterealdirettore@fieitalia.it) al quale tutti gli interessati possono già da ora rivolgersi. Le domande verranno girate alla figura federale competente per la materia e la risposta verrà pubblicata nel numero successivo della rivista.

L’archivio della rivista è visitabile alla pagina: Archivio rivista Escursionismo.

Ultimi articoli

Fa’ un Dono di Squadra: Vieni da Me

DIVERSAmente ONLUS – Progetto Filippide è un’Associazione fondata nel 2007 per volontà di alcuni genitori di persone con autismo e disturbi dello spettro autistico. Ha

Come un pellegrino sulla Via Francigena

Dal 30 agosto al 1 settembre 2024 Lungo la Via Francigena, l’antica strada medievale che conduceva i pellegrini verso Roma, attraverso la Toscana dal Passo