Editoria FIE:
Federazione Italiana Escursionismo

In anteprima digitale il numero di dicembre della rivista ufficiale della FIE “Escursionismo”

Non è un’esagerazione definire importante questo numero di “Escursionismo”, come sempre scaricabile dall’apposita sezione del sito (insieme all’archivio delle copie digitali disponibili). Non fosse altro perché racconta la ripresa a pieno regime delle attività della Federazione dopo i due anni di pandemia, nei quali si è dovuta forzatamente privilegiare la fase della pianificazione rispetto a quella del lavoro sul campo.

Come sempre ne pubblichiamo l’anteprima in formato digitale. Le copie cartacee sono in fase di spedizione e arriveranno presto alle Associazioni presso i loro domicili.

Sessantaquattro pagine ricchissime di contenuti, e molto varie dal punto di vista degli argomenti trattati. Una cura particolare è stata data anche alla grafica, per rendere sempre più accattivante la lettura e favorirne la diffusione.

Sommario:

  • Editoriale del presidente della FIE Domenico Pandolfo;
  • La 53ª Conferenza della European Ramblers Association, di Angelo M. Latorre;
  • Meeting internazionale “DigiHike” in Portogallo, di Renato Scarfi;
  • Il Sentiero E1 in Italia, il percorso ufficiale, di Roberto Rosi e Tonino Maffei;
  • Festeggiati con una staffetta i 50 anni del Sentiero Europeo E5, Maurizio Boni;
  • L’escursionismo, i sentieri che ci portano sulle alte vette della vita!, di Lorenzo Schia;
  • L’ecomuseo quale nuova sfida per lo sviluppo del territorio, di Simona Fracasso;
  • Raduno regionale veneto FIE, di Maria Grazia Comini;
  • Maurizio Servidio un escursionista al servizio sociale, di Renato Scarfi;
  • L’escursionismo per i giovani delle scuole, di Antonio Munaretti e Catherine Massera;
  • L’escursionismo, i sentieri che ci portano sulle alte vette della FIE – Comune di Almese Progetto “Jo Volontari”, di Antonio Munaretti;
  • Genova, camminare in città lungo un circuito nel levante, tra crêuze e strade…, di Maurizio Lo Conti;
  • Escursionismo Urbano. Riserva naturale di Monte Mario a Roma, di Natalino Appetecchia;
  • DipingiAMO Capri – Punta Campanella al tramonto, di Ida Auletta;
  • Isola di Caprera. Un tesoro ambientale immerso nella natura, di Renato Scarfi.

Per il futuro, poi, sono in cantiere importanti novità, che non possiamo ancora anticipare, ma alle quali stiamo lavorando alacremente.

Articoli correlati

Facebook
Twitter