Editoria FIE:
Federazione Italiana Escursionismo

Lorenzo Schia, sul Sentiero Europeo E7 raggiunge e supera il Lago di Iseo

Domenica 25 settembre 2022 è stato per Lorenzo Schia un lungo giorno di cammino. Il runner è partito all’alba da Zone, per raggiungere il traghetto che lo avrebbe trasportato dall’altra parte del Lago di Iseo, da dove poi sarebbe proseguito fino a Gandino, fine della tappa.

Soprattutto, come vedremo fra breve nella nota quotidiana dal percorso, il Sentiero Europeo E7 continua a riservare sorprese, questa volta di tipo gastronomico. Alla descrizione che Lorenzo ha voluto inviarci seguirà poi, come di consueto, la mappa Google della posizione raggiunta, i video e la galleria fotografica.

Oggi tappa da Zone al paese di Gandino.
La partenza è all’alba, devo arrivare presto all’imbarco sul lago d’Iseo, non posso perdere la partenza del traghetto.
Dopo due ore di cammino arrivo sul lungo lago e vedo arrivare il traghetto, non posso perderlo è una gara tra noi due e quindi via di corsa, arriviamo assieme al pontile, mi imbarco e dopo qualche minuto arrivo all’attracco di Pisogne.
Cerco l’innesto del sentiero e parto immediatamente in direzione Lovere, sentieri e tratti stradali mi accompagnano ai piedi di una montagna. Ancora un imponente dislivello da superare, finalmente arrivo in quota e dopo qualche km inizia la discesa che mi porta al paese di Gandino.
Arrivo al centro del paese e proprio a fianco vedo il locale che mi ospiterà per la notte. I proprietari mi stavano aspettando; anche qui vengo accolto in una maniera speciale e dopo le presentazioni si mettono ad illustrarmi la loro particolarità inerente ai cibi e bevande a base Mais. Insomma questo sentiero E7 riserva sempre tante belle sorprese, comprese le tradizioni culinarie.

Articoli correlati

Facebook
Twitter