Editoria FIE:
Federazione
Italiana
Escursionismo

Lorenzo Schia sul Sentiero Europeo E7: una prima valutazione su questa prima parte del cammino

Come abbiamo visto nel precedente aggiornamento sull’avventura di Lorenzo Schia sul Sentiero Europeo E7, il nostro runner ha completato l’attraversamento del Veneto e ha deciso di concedersi qualche giorno di pausa, per riposare il fisico e preparare il necessario per la imminente ripartenza dalla sponda occidentale del lago di Garda in direzione Monaco Montecarlo.

Quindici giorni di cammino, però, consentono di fare già un primo bilancio e Lorenzo ha voluto inviarci il video che riportiamo in calce a queste note da Malcesine, località scelta per l’arrivo di questa prima tratta. Il video, a dire la verità, era incluso nel gruppo dei comunicati relativi alla tappa di sabato 17 settembre 2022 (della quale abbiamo dato conto domenica 18), ma abbiamo scelto di tenerlo separato perché ci permette di fare un quadro riepilogativo di questo cammino.

A fine agosto avevamo annunciato la partenza di questa impresa e Lorenzo è partito il 3 settembre 2022 da Caporetto (Slovenia) ed è arrivato a Malcesine (sponda orientale del lago di Garda, provincia di Verona) il 17 settembre 2022. Le tappe sono state le seguenti:

La distanza totale percorsa in queste quindici tappe è di circa 600 chilometri, con un dislivello di circa 30.000 m. up salire e di circa 30.000 down,da Caporetto (238 m. slm) a Malcesine (89 m. slm) passando più volte quota 2000 m. slm fra monti su cui sono state scritte pagine importanti della Prima guerra mondiale (Pasubio, Ortigara, Grappa). In media, quindi, Lorenzo Schia ha percorso circa 40 chilometri al giorno e ha coperto un dislivello medio di 2000 m. a salire e 2000 a scendere, come ci racconta direttamente lui stesso nel video.

Articoli correlati

Giornata Mondiale del Turismo

A partire dal 1979 il 27 settembre di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale del Turismo. Questa ricorrenza venne istituita dalla UNWTO (United Nations

Facebook
Twitter