Editoria FIE:
Federazione Italiana Escursionismo

50° Inaugurazione sentiero E1 – Tratto Lombardo

Qualche giorno fa abbiamo dato una breve infortiva relativamente alla festa per il 60° anniversario del tratto lombardo del Sentiero Europeo E1, domenica 16 ottobre 2022. La notizia andava ovviamente approfondita, data l’importanza di questo argomento per la FIE. Maria Cristina Andreotti, consigliere nazionale, ci ha inviato questa nota, che volentieri pubblichiamo. Insieme al testo ci sono state messe a disposizione dai partecipanti numerose fotografie, che si aggiungono a quelle precedentemente pubblicate. Le trovate in calce a questo post (nelle didascalie è indicato il nome dell’autore degli scatti).

Sono molte le persone che in questi 50 anni hanno creduto e operato affinché questo sentiero a lunga percorrenza diventasse una realtà di collegamento a livello europeo e che ha potuto mantenersi grazie all’operosità dei manutentori e dei segna-sentieri. In Lombardia si devono sicuramente ringraziare i precursori: per la Segnaletica il Presidente Romeo Sala che ha coinvolto e trascinato i soci del GEB Brivio alla manutenzione e posa della segnaletica, mentre per la parte tecnica (cartografia) il Geom. Gino Pezzucchi che è stato, a suo tempo, premuroso e tempestivo nei rilievi trasmessi al cartografo del nazionale a Genova.

Una storia lunga 50 anni, tutta da raccontare, che arriva ai giorni nostri con i tracciati GPS e all’ultra runner Lorenzo Schia che lo ha percorso nel 2020 tutto di corsa.

Ed ecco che Domenica 16 Ottobre 2022 il Comitato Regionale Lombardo ha organizzato il raduno sul tratto del sentiero E1 per festeggiarne il 50° di fondazione.

Il ritrovo a Somma Lombardo (VA) Località “Panperduto” (vedi il sito oppure la voce Diga del Pan Perduto in Wikipedia) ha visto la partecipazione degli Accompagnatori di Escursionismo, che hanno condotto lungo il percorso i partecipanti stessi, tra i quali anche il Commissario Nazionale Sentieri Centro Nord Roberto Rosi. Il percorso si è snodato lungo il Fiume Ticino e l’alzaia dei Canali partendo come già detto dalla Località Panperduto sino a raggiungere il Centro Parco presso la ex Dogana Austroungarica (vedi il sito oppure la voce Ex dogana austroungarica in Wikipedia) nel Comune di Lonate Pozzolo (VA). Il percorso lungo la centrale idroelettrica e i canali è stato davvero molto interessante, come anche la visita guidata alla Brugheria condotta dalle Guide del Parco che, prima di addentrarsi nella Brugheria, hanno erudito i partecipanti sulla storia locale.

Al termine della giornata ci sono stati i saluti di rito da parte del Presidente del Comitato Regionale Lombardo Silvana Dolli, del Commissario Regionale Sentieri Paolo Ferrario, del Commissario Nazionale Sentieri Centro Nord Roberto Rosi. Tanto l’entusiasmo e la soddisfazione da parte dei partecipanti delle molte Associazioni FIE presenti provenienti da tutta la Lombardia.

[La foto in testata è di Mario Ceruti]

Articoli correlati

Facebook
Twitter