Editoria FIE:
Federazione Italiana Escursionismo

Con una tappa più corta del consueto, Lorenzo Schia raggiunge il Passo del Turchino

Lorenzo Schia, nella sua marcia di avvicinamento al Principato di Monaco raggiunge il Passo del Turchino, lasciandosi alle spalle le alture di Genova. Siamo giunti al ventinovesimo giorno di questa impresa sul Sentiero Europeo E7, è martedì 11 ottobre 2022, e la meta si avvicina ogni giorno di più.

La nota più significativa è in merito al tempo, che finalmente dona a Lorenzo una bella giornata di sole sull’Alta Via dei Monti Liguri.

Noi proseguiamo come di consueto con la nostra relazione quotidiana dei suoi spostamenti: in primis le note che il runner ci ha inviato, poi la mappa Google, un breve filmato panoramico e le fotografie scattate lungo il percorso.

 

Oggi tappa corta, da Busalla al Passo del Turchino.
Mi immetto sul sentiero che inizia subito con una ripida salita che mi introduce all’interno di vasto castagneto. Ancora tante castagne a terra, ancora tanti segni lasciati dai cinghiali.
Proseguo nei boschi e sbuco in altri luoghi a me familiari, giro lo sguardo e alla mia sinistra noto stupito una enorme panchina! Quando ero passato precedentemente non c’era. Mi fermo, troppo bella e per non scattare una foto! Peccato, se non fossi avvolto dalla foschia, da quel punto la visuale verte su Genova con il suo nuovo ponte che l’attraversa.
Continuo sul sentiero e in pochi metri sono sul passo della Bocchetta, lascio la provincia di Genova e mi immetto su quella di Alessandria.
Continuo a salire e cerco di individuare il sentiero, ad un tratto scorgo un imponente lupo arroccato su di un costone che mi osserva, come fosse ad indicarmi il sentiero; si passa proprio sotto di lui! Mi avvicino con cautela e nel frattempo si è dileguato ma, nella mia mente è rimasta viva quella bella immagine fiabesca.
Ancora un continuo sali/scendi e arrivo al passo del Veleno, mi immetto successivamente in un altro castagneto e dopo qualche km mi trovo di fronte ad una sbarra, ecco sono arrivato al passo del Turchino.
Ad accogliermi due persone della FIE, Tiziana e Marco che dopo le presentazioni e qualche foto di rito, mi forniscono le indicazioni per il mio fine tappa. Un’altra bella accoglienza su questo E7.

Articoli correlati

Facebook
Twitter