Editoria FIE:
Federazione Italiana Escursionismo

Con un’altra lunga tappa Lorenzo Schia raggiunge Torriglia (GE)

Domenica 9 settembre 2022: un’altra lunga tappa per Lorenzo Schia sul Sentiero Europeo E7. Il runner parte da Bobbio, in provincia di Piacenza, e raggiunge Torriglia, sulle alture retrostanti la città di Genova, nonostante il maltempo lo abbia condizionato e non poco. Nella fase finale della sua marcia, infatti, Lorenzo ha dovuto affrontare una violenta grandinata, con il conseguente allagamento del sentiero. Ma questo lo potrete vedere con i vostri occhi nel primo dei video che presentiamo.

Come di consueto, ecco il racconto della giornata con le sue stesse parole, seguito dalla mappa Google, dai video e dalle fotografie. 

Oggi un’altra lunga tappa, da Bobbio a Torriglia.
Sono partito da Bobbio con un cielo che non prometteva niente di buono, mi incammino lungo il sentiero che via via mi porta in quota, continuo a sperare che non piova anche se qualche goccia mi accompagnava da tempo.
Continuo fino ad arrivare sulla vetta del monte Carmo dove purtroppo il meteo ha dato il peggio di sé: un forte nubifragio accompagnato dalla grandine. Che dire, quest’ultima in questo viaggio mi mancava!
Mi riparo all’interno del bosco dove alcune mucche al pascolo si erano radunate quasi per farmi compagnia. Sembra non finire mai e poi all’improvviso rallenta e io riprendo subito il cammino per recuperare il tempo perso.
Arrivo sul confine con la provincia di Genova e svanisce anche il temporale, a questo punto decido di proseguire oltre, il tratto è lungo e spero che non riprenda la pioggia.
Supero il monte Antola dove inizia già da subito la lunga discesa che mi porta al paese di Torriglia dove termina la mia giornata di oggi .

Articoli correlati

Facebook
Twitter