Editoria FIE:
Federazione
Italiana
Escursionismo

Lorenzo Schia è partito per la sua avventura sul Sentiero Europeo E7

Sabato 3 settembre è iniziata l’avventura di Lorenzo Schia sul Sentiero E7, della quale avevamo dato annuncio qualche giorno fa.

La prima giornata ha visto il nostro amico runner impegnato da Caporetto – la località tristemente nota per lo sfondamento delle linee italiane da parte di austro-ungarici e tedeschi il 24 ottobre 1917, ora in territorio sloveno – fino a Pian dei Ciclamini.

Una “tappa abbastanza impegnativa soprattutto nella salita verso i crinali che portano al confine italiano. Una volta arrivato in vetta, il sentiero percorre tutta la dorsale sulle creste e offre una vista panoramica sugli stati confinanti. Sulle creste italiane, una Madonnina sorveglia dall’alto. Mentre scendo, incontro rifugio e sede degli Alpini, dove mi hanno accolto con i loro modi offrendomi un meritato ristoro a base di liquidi. Poi sono ripartito per chiudere la tappa a Pian dei Ciclamini dove ho passato la notte”. Così ci ha raccontato la prima giornata del suo cammino lo stesso Lorenzo Schia.

Di seguito presentiamo la mappa della posizione di Lorenzo Schia (tratta da Google Maps) e una sintetica rassegna fotografica, seguita da un breve filmato (attivare il sonoro…).

Articoli correlati

Facebook
Twitter