Editoria FIE:
Federazione
Italiana
Escursionismo

Si è conclusa come da programma a Verona la staffetta celebrativa dei 50 anni di E5

La staffetta internazionale per celebrare il 50° anniversario del Sentiero Europeo E5, della cui conclusione avevamo fatto cenno ieri, si è regolarmente conclusa domenica 4 settembre 2022 in piazza Brà a Verona. Ad accogliere gli escursionisti, accompagnati dal presidente nazionale della FIE Domenico Pandolfo, c’era il sindaco della città scaligera, Damiano Tommasi.

La staffetta, organizzata dall’Associazione APSS Abazia di Badia Calavena (VR) era partita il 19 agosto da Zweilestein in Austria e gli escursionisti hanno percorso su sentieri alpini complessivamente circa 350 km. con un dislivello fra positivo e negativo di 23.000 metri.

Davvero una grande impresa, non solo dal punto di vista fisico, ma soprattutto da quello simbolico e di immagine.

L’ Amministrazione del Comune di Badia Calavena ha sostenuto e seguito da vicino questo progetto che tra le altre cose ha legato il nome di Badia ad un percorso così importante.

I partecipanti hanno camminato per 17 giorni fra le montagne, hanno gioito, hanno incontrato persone straordinarie, stretto tante amicizie, visto luoghi meravigliosi… è stato un cammino straordinario, reso possibile grazie all’APSS Abazia, al suo direttivo che ha tanto lavorato per rendere possibile il tutto e alle autorità e agli enti locali che hanno sostenuto l’iniziativa. E grazie, naturalmente, a tutti i partecipanti che hanno entusiasticamente aderito al progetto.

Nella foto in alto a destra: gli escursionisti all’arrivo a Verona.

Breve racconto per immagini

Articoli correlati

Facebook
Twitter